Turismo

logo consorzio

Il Consorzio Celestiniano è una società cooperativa senza scopo di lucro. Già dal 1995 si è occupato di un progetto di rivalorizzazione dei luoghi legati alla figura e al messaggio di S. Celestino V (Pietro da Morrone, eremita e Papa). Col tempo l’idea iniziale ha trovato la sua naturale evoluzione coinvolgendo anche altri due grandi personaggi, quali S. Francesco d’Assisi e Padre Pio. Oggi i soci del Consorzio sono circa duecento tra istituzioni ed associazioni culturali ed ambientaliste, enti pubblici (più di 80 comuni), studiosi, enti religiosi ed operatori turistici.

DMC Il Cammino del Perdono
cammino

La D.M.C. Il Cammino del Perdono del Consorzio Celestiniano è una delle 13 Destination Managment Company riconosciute dalla Regione Abruzzo per la realizzazione di progetti d’eccellenza che aggreghino soggetti per identità, prodotti e contesti territorialmente omogenei.

Accordo di Programma Quadro
doc.immagine

Il Consorzio Celestiniano ha avviato una procedura per manifestazioni d’interesse per acquisire la disponibilità di soggetti interessati ed in possesso dei requisiti a condividere un progetto di turismo integrato sulle orme dei grandi della storia e dello spirito. Di seguito i documenti.

Centro Turistico Giovanile Noi Celestino
NoiCelestino2

Il Movimento Celestiniano aderisce al CTG, un’associazione nazionale senza scopo di lucro che promuove un progetto educativo e di formazione integrale della persona, agendo nei settori del turismo giovanile e sociale, del tempo libero, dell’ambiente e del volontariato culturale.

L’Antico Cammino del Perdono
anticocammino

Il Cammino del Perdono si snoda per un totale di circa 1200 km a piedi in 50 tappe, situate all’interno di 5 Regioni dell’Italia centromeridionale (Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia), che il Movimento Celestiniano, in qualità di ideatore, organizzatore e gestore, propone in 5 diversi itinerari.

Infusi dall’Eremo
eremo

Il luoghi del silenzio sono gli eremi celestiniani della Majella e del Morrone, che ci donano frutti, bacche e radici dalle proprietà topiche e curative. Il lavoro, cui gli Infusi dall’Eremo aderisce, ha il compito di valorizzare questi luoghi per conservare nel tempo la missione, la tradizione, la storia.

220-902  
200-120  
70-178  
LX0-103  
350-030  
350-018  
100-105  ,
70-270  
70-410  
070-461  
2V0-620  
300-135  
70-413  
000-106  
70-412  
ADM-201  
210-060  
000-105  
70-413  
1Y0-201  
70-483  
220-902  
LX0-103  
1V0-601  
100-101  
EX200  
70-178  
70-177  
MB6-703  
JN0-102  
300-209  
220-901  
100-105  ,
100-101  
CISSP  
CAP  
300-075  
OG0-093  
70-243  
70-243  
300-070  
642-999  
MB2-707  
350-029  
PMP  
210-060  
CISSP  
210-065  
C_TFIN52_66  
MB2-704  
500-260  

642-999  
MB2-707  
350-029  
PMP  
210-060  
CISSP  
210-065  
C_TFIN52_66  
MB2-704  
500-260  
70-463  
70-488  
70-534  
200-310  
642-999  
350-001  
JN0-360  
700-501  
ICGB  
210-065  
NS0-157  
MB5-705  
9L0-012  
9A0-385  
640-916  
SY0-401  
300-101  
300-075  
2V0-621  
AWS-SYSOPS  
200-120  
70-534  
MB2-704  
70-178  
1Z0-060  
ICBB  
300-135  
OG0-091  
1Z0-051  
070-461  
810-403  
300-208  
70-980  
C_TFIN52_66  
LX0-103  
400-101  
9L0-012  
70-462  
c2010-657  
3002